CHE COS’E’ LA GAP ZONE

By Michele Puccio | Formazione

Gen 01

Nell’ultimo post ti ho invitato ad individuare i progressi fatti nell’anno, prima di definire i nuovi obiettivi. L’invito l’ho fatto, ma non ti ho spiegato tecnicamente perché è così importante.

Dai un attimo un’occhiata a questo grafico.

Diapositiva1

 

 

Il nostro futuro ideale funziona un po’ come l’orizzonte. Prima di salire su un monte abbiamo una certa visione sull’orizzonte e man mano che saliamo sulla cima l’orizzonte a cui abbiamo accesso è sempre più esteso. Quindi come si traduce questo concetto nelle nostre vite? Semplice, più abbiamo, più la nostra vita ideale avrà dei connotati ambiziosi. Quindi cosa può accadere? Che se a fine anno ci concentriamo su quello che ci manca o che non abbiamo (Gap Zone) invece di motivarci, ci demotiveremo.

Avete capito perché è così importante prima celebrare i successi dell’anno?

 

PS: ringraziamo Jack Canfield per il contributo