SE NON TI PIACE CORRERE, ALLORA CORRI!

By Michele Puccio | Formazione

Apr 30

Sarei curioso di sapere cosa vi è passato per la mente quando avete letto il titolo di questo post. Anche perché chissà quante volte vi siete sentiti dire che la cosa più importante per motivarsi nel fare sport è quella di trovare uno sport che ti piace davvero. Tutto vero, ma ci avete mai pensato a come mai se sto sport mi piaceva così tanto non ho trovato la motivazione per giocarci?

E sapete perché? Perché che sia tratti di calcio, di tennis, di corsa o di chissà che altro se non lo faccio è perché preferivo stare sul divano a guadare la partita in maniera più comoda.

E se c’è qualcuno di voi che ha praticato dello sport a livello agonistico, si ricorderà pure che non si giocava soltanto dietro una palla, da fare c’era anche la preparazione atletica, vi ricordate? E la corsa era sempre in mezzo…

Sapete perché alcuni coach spingono i loro coachee a fare le maratone?

Perché il correre è un po’ come una metafora delle nostre esistenze. Perché per raggiungere i traguardi, anche se fai quello che ti piace, quando lo fai tutti i giorni e per tante ore, arrivi a un punto in cui non hai più questa gran voglia e allora che si fa, si molla?

E allora al diavolo la bici con la ruota sgonfia, il campo da tennis occupato o i compagni che ti hanno dato buca per il calcetto. Sicuramente hai delle scarpe sportive e una tutta, quindi prendi e vai!

“Ma Michele, ma non mi piace proprio!”

E fa lo stesso, che sia per il benessere fisico, che sia per la tua prossima vendita, diciamo che ti stai allenando a fare la parte brutta che non vorresti arrivasse mai, vuol dire che il resto sarà più facile!

 

PS: Se anche tu vuoi provare a superare i tuoi limiti prova il digital coaching

Get coached on Coach.me