L’AVVOCATO

By Michele Puccio | Masterchef Italia

Feb 24
Si è conlusa la seconda edizione di MasterChef e sapete chi mi va a vincere? L’avvocato!
Per chi non l’avesse seguito Tiziana Stefanelli, detta l’avvocato, era forse la partecipante più antipatica della storia dei reality.
Ho deciso di scrivere sul blog di questa vittoria in quanto ero rimasto sorpreso di vedere le reazioni della gente sulla pagina facebook della trasmissione subito dopo la sua vittoria.
Era riuscita a collezionare 3.500 insulti in mezz’ora, pazzesco! Ma come mai tanto accanimento?
Io ho una teoria. In realtà nessun spettatore aveva assaggiato le pietanze cucinate in finale  che tutti sembravano invece commentare. Quindi, nessuno, a parte i tre giurati, ha le prove che effettivamente abbia cucinato peggio, ma allora perché tutti la volevano fuori?
La mia teoria è che la gente è in realtà in cerca di idoli positivi, di nuovi leader che siano in grado di dare il buon esempio (nel dire questo mi rifaccio anche al perché di tanta delusione alla notizia di Giannino). Adesso non vi starò a fare l’elenco dei fatti ed atteggiamenti che hanno compromesso l’immagine dell’avvocato, ma vi assicuro che non ne ha fatta una giusta. La gente avrebbe tollerato tutto, ma mai di averla come leader.
Come disse il suo sfidante in finale, quella non era una semplice sfida, era la lotta del bene contro il male e alla gente si sa, piace il lieto fine…
Visto che però noi apparteniamo alla categoria dei positivi del mondo, come mi fa notare la mia commerciale, l’avvocato ci ha lasciato comunque un insegnamento. Il messaggio è che con tanta, tanta determinazione, pur non detenendo grandi talenti, si può arrivare fino in fondo e chiudere da vincenti.

PS: lascio ad altri i pettegolezzi sul marito dell’avvocato di Finmeccanica, diciamo che visto che la trasmissione mi piace, do per scontato che la professionalità di Cracco, Barbieri e Bastianich non possa essere stata svenduta per qualche giochetto di potere.

(1) comment

Add Your Reply