OBIETTIVI 2014, GIORNO 4

By Michele Puccio | goals setting

Dic 28
 
 
Siamo giunti al quarto giorno che mi vien da dire…è un giorno da non sottovalutare. Oggi parliamo di un argomento un po’ astratto ed in quanto tale può anche risultare difficile trovarne un’applicazione pratica.
Vediamo un po’ cos’accade. Pensi a sti obiettivi, capisci benino benino quali fanno per te, ti applichi e metti giù un piano e pianino pianino ottieni anche dei risultati, ma col tempo non si capisce come e perché, sta di fatto che ti perdi via e non ottieni ciò che vuoi.
Cos’è successo davvero in questo frangente di tempo???
E’ accaduto che la motivazione si è esaurita… E già, perché la motivazione è come la benzina per l’automobile, dopo un po’ devi tornare a fare il pieno.
Ecco quindi alcuni suggerimenti su come fare a mantenere viva la tua motivazione:
 
1. Trova le tue reali motivazioni interne, che siano importanti per te e non per gli altri.
2. Metti per iscritto le tue motivazioni chiave.
3. Ordina per priorità le tue motivazioni.
4. Connettiti con le tue motivazioni, ovvero se senti dentro di te che qualche sensazione o emozione sta per esplodere vuol dire che sei ben connesso.
5. Rivedi nel tempo le tue motivazioni chiave, ovvero, metti sempre in discussione tutto, quelle che potevano essere le tue motivazioni di ieri, potrebbero non essere più quelle di domani.
 
 
Passiamo adesso agli esercizi:
 
– Per ogni obiettivo scrivi da 5 a 7 motivazioni.
– Ordina le motivazione per importanza.
 
A domani per l’ultima puntata.


PS: ricorda che degli obiettivi significativi, incontreranno delle resistenze significative ed è per questo che la tua motivazione dovrà essere al top!