PARCO GIOCHI

By Michele Puccio | Uncategorized

Mag 27

Torno a Palermo dopo quasi due anni e il mio migliore amico mi dice: “Domani andiamo con i bambini al Tennis Club 2, c’è un parco giochi grandissimo, per me è uno sfogo per la famiglia.”
Quindi lungo la strada, nel tentativo di placare qualche capriccio preannuncio a mia figlia l’imminente arrivo in un grande parco giochi. Arrivati sul posto mia figlia, un po’ stizzita incalza: “Papi, questo non è grande!”.
Effettivamente era forse la metà del parco giochi pubblico di quartiere che trovi ovunque a Brunico.
Quindi a Palermo è considerato un privilegio per ricchi (per entrare in quel circolo devi pagare una retta annua salatissima) quello che in Provincia di Bolzano è gratis. Allora, visto che guardando il telegiornale in questi giorni il governo parla di tagli alla spesa pubblica e paghiamo già il 50% di tasse, la domanda nasce spontanea: “Chi si è rubato i soldi??? Dobbiamo parlare di tagli o di sprechi? Parlare di tagli o di chi ruba? Siamo proprio dei polli miopi, non riusciamo a garantire ai nostri figli neanche uno scivolo…

– Posted using BlogPress from my iPad

Location:PALERMO

Ti potrebbero interessare anche:

Come non dev’essere un capo.

SE VUOI PUOI