• Michele Puccio

I CEO NON TI DICONO TUTTO

Oggi vorrei commentare questa survey condotta sui CEO del Fortune 500 a cui hanno posto diverse domande sulle previsioni post COVID e vorrei condividere con te il perché queste analisi non mi fanno impazzire.


  • La prima cosa che va compresa è che ai CEO non piace non aver ragione e mi spiego meglio. Non piace perché l'andamento delle azioni in borsa è molto legato alla capacità di rispettare le previsioni che si fanno nelle trimestrali. Dimmi quale venditore o responsabile vendite conosci che in una forecast call, dichiara un numero più alto di quello che è sicuro di fare con assoluta certezza. Tutti siamo conservativi perché sappiamo di vivere in un sistema che ti penalizza se sbagli la previsione. E' altresì vero che sono di più le volte che il forecast si supera di quelle in ci si fa di meno, proprio per il motivo che nessuno vuole sentirsi un dito puntato a fine trimestre. Pertanto anche un CEO preferisce essere smentito perché le cose vanno meglio che essere smentito e dover correggere le sue affermazioni al ribasso.

  • Il secondo motivo per cui non mi piacciono, è che creano nella massa un mood di resa. E si, perché se persino i CEO del Fortune 500 la vedono nera, vuoi che io con la mia aziendina possa fare qualcosa per risollevare la situazione? Quindi sono più un supporto al fallimento che al cambiamento.

  • Il terzo motivo è che non emergono le vere azioni che stanno mettendo in piedi per ribaltare la situazione, anche perché probabilmente non te le racconteranno mai e puoi star certo che se arrivi ad essere uno dei CEO di una Fortune 500 sicuramente avranno i loro bei piani in testa per continuare a fare i profitti con COVID o senza COVID.

Ma veniamo adesso a quali sono comunque i take away che porto a casa.

  1. I CEO sono dell'idea che il COVID è stato un punto di svolta. Ha accelerato brutalmente dei cambiamenti, che ci sarebbero stati, ma invece di avere un trend lineare nel tempo, il cambio è stato esponenziale e per certi aspetti non si tornerà come prima, vedi viaggi di lavoro ecc.

  2. Digitalizzare, digitalizzare e ancora digitalizzare. Girala come vuoi, ma se nel tuo business non hai pensato o stai pensando a digitalizzare, sei out.

  3. I giochi sono aperti. Certezze non ce ne sono per nessun CEO e in questo tzunami di incognite, vincerà chi sarà più veloce nell'adattarsi e a cogliere le nuove opportunità.


Il mondo intero si è ritrovato a non poter uscire di casa nel giro di qualche settimana. Prevedere le scoperte, gli eventi e la capacità di inventiva e di adattamento dell'essere umano è pressoché impossibile, quindi, non permettere ad una survey di ingabbiare il tuo potenziale.

w_foro02
.pdf
Download PDF • 1.31MB

3 visualizzazioni
CONTATTI

www.michelepuccio.net

​​

Tel: +39 340 0712823

m.puccio@businesscoachingitalia.com

  • Black Icon LinkedIn
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon

Nome *

Email *

Oggetto

Messaggio

© 2023 by Personal Life Coach. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now