• Michele Puccio

PERCHE’ I SOCIAL NETWORK NON SONO UN FENOMENO DA SOTTOVALUTARE


“Gli esseri umani non sono la specie più forte del pianeta, né la più veloce, forse neanche la più intelligente. L’unico vantaggio che abbiamo è la capacità di cooperare, di aiutarci a vicenda. Possiamo identificarci con gli altri e siamo capaci di compassione, di eroismo, di amore. E tutto questo ci rende più forti, più veloci, più intelligenti. Per questo siamo sopravvissuti, per questo vale la pena vivere.”

Tratto dal terzo episodio di “Touch”.

Tu venditore, sei sicuro di voler rimanere completamente estraneo a tutto ciò? Qua non si tratta di avere 1, 100, 1000 amici su Facebook, non è una gara, può essere molto di più. Qualcuno ha mai sentito parlare del gioco World Without Oil? E’ un gioco che cerca di sfruttare l’intelligenza distribuita con l’obiettivo di realizzare un mondo non schiavo dell’olio. Credo che sia qualcosa di simile a cui si riferisse l’autore di Touch.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

KLOUT