• Michele Puccio

I buoni "contagi"

Oggi vi condivido un video TED che ho mostrato al mio team per aumentare la sensibilità sulla tematica covid.

L'obiettivo di questo post però non è quello di alimentare ulteriormente l'informazione sul covid, ma il mio è un tentativo di traslare la matematica raccontata in questo video all'azienda.

Il dato di fatto è che l'essere umano, a causa di un bias cognitivo, fa fatica a percepire la crescita esponenziale di un fenomeno. E' come se il cervello umano ragionasse sempre in termini lineari. Io ho il virus, contagio te, tu contagi un altro e così via. In realtà la dinamica dell'infezione è di tipo esponenziale, così come per i contagi, anche per l'attività preventiva. Ovvero, la singola attività preventiva, può impattare in maniera significativa, questa volta in positivo, sullo sviluppo della curva dei contagi.

La percezione è alterata perché il fenomeno cresce prima molto lentamente e ad un certo punto arriva l'impennata.

Morale della favola, tutti abbiamo una particina strategica in questa grande rappresentazione.

Ma allora, se le persone fanno fatica a comprendere le dinamiche esponenziali dei virus, pensate che comprendano le dinamiche esponenziali nelle aziende?

Forse si, ma probabilmente no, soprattutto se in certe aziende il top management ha una visione di breve periodo, ovvero, non ha le prospettive di vedere la crescita della curva. Quindi adesso la ha provocazione è questa, oltre ad una crescita esponenziale dei fatturati, di cui si parla sempre, possiamo anche pensare ad innescare in azienda altri tipi di crescite esponenziali? Abbiamo elaborato dei piani per "influenzare" il team?

Quando lavoriamo sul mindset di un collega, stiamo lavorando solo su di lui o un suo cambio di prospettiva potrebbe influenzare più persone del mio team e generare un impatto generale?

Il motivo del perché molti imprenditori non investono sulla formazione, sul coaching, ma anche sul tempo personale che dedicano alla crescita dei loro manager è perché non vedono la curva esponenziale degli effetti che può avere quell'investimento.

La domanda che spesso ci si pone è: "Ha senso spendere 10.000 euro di formazione per quel manager?"

Chiediamoci invece: "Qual è l'impatto esponenziale sul team che potrebbe avere un investimento di 10.000 euro di formazione per quel manager?".

Think different!


Photo byIsaac SmithonUnsplash

2 visualizzazioni
CONTATTI

www.michelepuccio.net

​​

Tel: +39 340 0712823

m.puccio@businesscoachingitalia.com

  • Black Icon LinkedIn
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon

Nome *

Email *

Oggetto

Messaggio

© 2023 by Personal Life Coach. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now