• Michele Puccio

I manager devono supportare le candidature delle donne

Leggevo prima questo trafiletto e pensavo che è naturale riferirsi sempre agli imprenditori e mai alle imprenditrici. Dico questo perché come giustamente ricorda l’AD di Microsoft Italia, per indole, le donne più difficilmente si candidano a certi ruoli, anche se hanno le competenze (dall’altro lato, una maggiore propensione al rischio, spinge alcuni uomini a candidarsi, anche quando non le hanno ancora). Questo quindi è un messaggio molto importante, che tutti i team leader dovranno ricordare, nei momenti delle nuove nomine, pena il rischio di perdere almeno un buon 50% del potenziale già presente in azienda.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Ritratto